Carattere

Il Lagotto Romagnolo in origine era un cane da riporto in acqua, il suo impiego era simile a quello dei noti retriever; successivamente questa attitudine si è persa facendo spazio al suo utilizzo nella cerca del tartufo. La grande versatilità ed il carattere affabile, fanno di lui un cane facilmente addestrabile e molto adatto alla vita in famiglia, anche e soprattutto nel caso in cui ci siano bambini. La docilità e la dolcezza innata di cui è dotata questa razza, lo renderà presto un membro della famiglia a tutti gli effetti, attaccato a voi da un legame fortissimo.
Tuttavia non bisogna dimenticarsi che il Lagotto è un cane da lavoro e quindi tendenzialmente molto attivo. Ha bisogno di esercizio e attività fisica e sarebbe bene tenerlo impegnato facendolo lavorare, giocare o portandolo a fare delle lunghe passeggiate all’aria aperta.
Sono inoltre eccellenti nuotatori che, in linea di massima, non mostrano esitazione in acqua.
Hanno un mantello molto impermeabile che li rende capaci di lavorare a lungo in acque anche molto fredde.
Per quanto riguarda il “rapporto” con gli altri animali, il Lagotto è tendenzialmente un cane molto docile e non aggressivo. Diciamo che una piccola pecca caratteriale è il non essere particolarmente coraggioso, ma questo dipende molto dal tipo di “lavoro” che è stato fatto dall’allevatore. Sottovalutare la paura è uno dei più gravi errori che si possano commettere, poiché potrebbe trasformarsi in autodifesa ed aggressività.
Se ben socializzato fin da cucciolo, non avrete problemi a portarlo in giro, al parco oppure al centro commerciale. Tutto ha inizio da lì: un cane con un ottimo carattere e ben socializzato non avrà problemi a relazionarsi con gli altri (suoi simili o umani che sìano) nel corso della sua vita…